Misteri 2012
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Porta Dimensionale nel mare Artico?

2 partecipanti

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

idea Re: Porta Dimensionale nel mare Artico?

Messaggio Da Alaudae Sab 8 Set - 16:43:17

Rh- ha scritto:
Alaudae ha scritto:guai avere delle certezze Porta Dimensionale nel mare Artico? - Pagina 2 18449

Dipende Ala, ci sono alcune cose in generale in cui uno puo' avere certezze dipende sempre dal sentire

ma il "sentire" non è Uno: quello che senti ora cambia con l'età e le esperienze che si fanno nella vita dunque tra un anno per esempio potresti aver cambiato idea
Alaudae
Alaudae
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Utente SuperAttivo Utente SuperAttivo : Utente Superattivo

Messaggio Personale La verità si sottrae all'evidenza
attraverso la sua inverosimilità.

Eraclito, 500 aC
Mio stato d'animo : perplesso

Animale Preferito : Porta Dimensionale nel mare Artico? - Pagina 2 Taiu0h
Il mio Sesso : Maschio
Segno Zodiacale : Sagittario Maiale
La mia forza : Porta Dimensionale nel mare Artico? - Pagina 2 2vci68j

Messaggi : 14966
Età : 74
Netiquette : Porta Dimensionale nel mare Artico? - Pagina 2 WarnFull
Località : Roma
Nazione : Italia
Data d'iscrizione : 26.06.09
Punti : 27042

Torna in alto Andare in basso

idea Re: Porta Dimensionale nel mare Artico?

Messaggio Da Ospite Sab 8 Set - 16:59:52

Alaudae ha scritto:
Rh- ha scritto:
Alaudae ha scritto:guai avere delle certezze Porta Dimensionale nel mare Artico? - Pagina 2 18449

Dipende Ala, ci sono alcune cose in generale in cui uno puo' avere certezze dipende sempre dal sentire

ma il "sentire" non è Uno: quello che senti ora cambia con l'età e le esperienze che si fanno nella vita dunque tra un anno per esempio potresti aver cambiato idea

Ciao Ala, si certo, dipende sempre di cosa si sta parlando, io personalmente alcune certezze su alcune cose le ho come credo anche altri su qualcosa l'avranno, poi se si hanno certezze su cose che poi cambiano pazienza tutto potra' cmq servire per rendersi piu' consapevoli, non muore nessuno diciamo, ma possono esserci cose in cui uno riesce a capire e raggiungere una certa certezza, non c'e' nulla di strano. . La cosa improbabile e' che uno possa arrivare ad avere certezza su tutto, poi ognuno facendo un cammino diverso avra' modo di rendersi conto su alcune cose e altri su altre. . Alla fine e' il cammino dell'evoluzione e della vita che sembra non finire mai
Anonymous
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.