Misteri 2012
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Scott Carpenter e la Mercury

Andare in basso

curiosità Scott Carpenter e la Mercury

Messaggio Da Alaudae Mer 9 Giu - 19:21:55

Beh, ve ne voglio raccontare un'altra,se permettete, ormai può considerarsi storia,però non so quanti la conoscono ; e ce ne sarebbero...
Tutte le Missioni hanno sempre avuto COSE DA NASCONDERE, dalle "capsule Mercury" alle "Gemini" e di più ai voli "Apollo". Insomma ce ne sarebbe da raccontare... Come ad esempio il 24 maggio 1962, Scott Carpenter, con la "Mercury", doveva disintegrarsi, al rientro nell'atmosfera, per un suo errore di manovra (consumò più carburante del previsto in automatico), azionò i comandi manualmente compiendo un errore di inclinazione, per il rientro nell'atmosfera, di vari gradi ( 3° di errore erano invece tollerabili) dando un'inclinazione del tutto erronea per il rientro... Quindi, accertata ormai anche da terra la sua fine, come una "stella cadente", attendevamo in diretta la tragedia... Nessuno vide niente! Ma proprio in quella delicatissima fase di volo, a errore ormaiavvenuto, accadde un fatto ASSOLUTAMENTE INSPIEGABILE: dal momento in cui Carpenter accese i retro-razzi per la frenata, a quando fu ritrovato finalmente in un battello pneumatico accanto alla "capsula" INTATTA, passò un'ora anziché i pochi minuti previsti (in cui, attorno alla capsula, si forma uno strato ionizzato che interrompe momentaneamente le comunicazioni). In tutto quel tempo non fu possibile stabilire alcun contatto radio. Così si pensò alla conferma della tragica fine che aveva fatto lo sfortunato astronauta... Invece, con la più grande sorpresa di tutti, la navicella fu ritrovata a 400 Km di distanza dal previsto punto di ammaraggio! Ma quello che colpì di più, oltre all'insperata sopravvivenza dell'astronauta, fu il ritrovare la "capsula" stranamente INTATTA, senza cioè la più piccola scalfittura o bruciatura che normalmente si nota vistosamente alle altre navicelle... "Fatto inspiegabile"! scrissero l'indomani i quotidiani. I due sommozzatori, addetti al recupero, riferirono di aver trovato Carpenter in stato confusionale mentale: "Sembrava assente, non si rendeva conto di dove si trovasse. Infatti, vedendoci arrivare, chiese chi fossimo e da DOVE VENIVAMO... ". Il Col. Power, portavoce militare di Cape Canaveral, dichiarò che "per ragioni sconosciute e contrariamente alle leggi fisico-dinamiche, la "capsula" anziché volatilizzarsi negli alti strati dell'atmosfera, non era stata nemmeno scalfita dal calore sviluppatosi dall'attrito... ". Tutto qua. Ma Carpenter, alcuni giorni dopo, rilasciò una dichiarazione in esclusiva al "Time Life Inc.", in cui si legge: "... la caduta, nella massima parte, fu dolcissima! Il calore dell'attrito, che doveva essere altissimo, non penetrò mai all'interno della cabina, benché la temperatura dovesse essere di almeno 1093 °C! E' come se FOSSI STATO AIUTATO... Guardando fuori dall'oblò, notai un alone arancione che circondava la "capsula", che cambiò poi in verde. Scomparve quando la zona di attrito fu superata". Dichiarò inoltre di non aver sentito la consueta spinta negativa dell'accensione dei retro-razzi. Così, stranamente, si concluse tutto per il meglio. Il fattore predominante, come tante altre volte, fu il mistero; di cui non sapremo, ufficialmente, mai nulla ...
http://freeforumzone.leonardo.it/lofi/-Rubrica-Stranezze-Spaziali/D7242221-1.htmlScott Carpenter e la Mercury Mercury_Capsule2
Alaudae
Alaudae
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Utente SuperAttivo Utente SuperAttivo : Utente Superattivo

Messaggio Personale La verità si sottrae all'evidenza
attraverso la sua inverosimilità.

Eraclito, 500 aC
Mio stato d'animo : perplesso

Animale Preferito : Scott Carpenter e la Mercury Taiu0h
Il mio Sesso : Maschio
Segno Zodiacale : Sagittario Maiale
La mia forza : Scott Carpenter e la Mercury 2vci68j

Messaggi : 14966
Età : 75
Netiquette : Scott Carpenter e la Mercury WarnFull
Località : Roma
Nazione : Italia
Data d'iscrizione : 26.06.09
Punti : 27105

Torna in alto Andare in basso

curiosità curiosità aliene

Messaggio Da Alaudae Mer 9 Giu - 22:13:08

Un interessante episodio, direi sconcertante, accadde nel 1960, durante uno dei voli di collaudo di un caccia F-101 "Voodoo" ( interrcettore a lungo raggio ) effettuato in Maggio sulla Base Aerea di Edwards, in California.
L'F-101, pilotato da un Magg. dell'Aviazione ( del quale a tutt'oggi non si è riusciti a saperna il nome...) era stato seguito dal radar della Base per la manovra finale di atterraggio, quando d'un tratto apparve sullo schermo radar l'eco di un grande Disco che si... sovrappose alla traccia luminosa dell'aereo che fu visto salire e "fondersi" con la traccia del Disco, come se fosse stato risucchiato...
Dopo di che, l'enorme OGGETTO disparve! La distanza dalla soglia pista d'atterraggio era di 18 miglia ( 3.300 m. circa ). Immediatamente fu dato l'allarme nella Base ed iniziarono le ricerche; ma dell'aeareo nessuna traccia... Fu ispezionato tutto il deserto intorno all'aeroporto, fino al mattino seguente, quando d'improvviso l'aereo... riapparve!Atterrò, ed una volta fermo sulla pista, il Maggiore si mostrò piuttosto impreciso e disorientato.
Comunque raccontò di essere stato prelevato a bordo del Disco, con tutto il suo aereo, dove era stato poi interrogato da Umanoidi, più interessati al velivolo che a lui... ( evidentemente CI conoscono bene...). Secondo la testimonianza del Maggiore pilota, lui e l'aereo, sarebbero stati rilasciati perciò dopo 10 ore! Un fatto comunque è certo : prima della cattura il Maggiore aveva carburante a bordo per soli 20 m. di volo!( Si atterra sempre con il minimo di carburante, per sicurezza ). E quando la mattina riapparve, aveva LA STESSA QUANTITA'DI CARBURANTE, più o meno; una certa quantità fu consumata per atterrare. Non volendo dar credito alla versione dei fatti del Maggiore, ne al radar di terra che confermava la sua fusione/sparizione dallo schermo, come fosse potuto restare in volo per 10 ore!
La sconcertante vicenda finì come tante altre : dopo il suo rapporto preliminare ( debriefing ), il Maggiore fu "ricoverato" nel reparto psichiatrico della Base. Di lì fu trasferito altrove, ma non fu mai reso noto il recapito...
Tutto il personale coinvolto nell'episodio, tutti coloro che ne furono direttamente a cono scenza, inclusi quelli che avevano letto il rapporto del pilota, furono ammoniti da funzionari del Servizio di Sicurezza, appositamente giunti, sulla base di pene detentive e delle multe previste per chi viola Segreti di Stato...!
Ragazzi, non è cambiato nulla ad oggi!
I paragrafi d'ordinanza per tutte le Basi Militeri, in caso di avvistamenti UFO, sono le disposizioni 200-2 e JANAP-146, che prevedono fino a 10.000 dollari di multa e/o 10 anni di arresti... http://freeforumzone.leonardo.it/lofi/-Rubrica-Stranezze-Spaziali/D7242221-2.html
Alaudae
Alaudae
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Utente SuperAttivo Utente SuperAttivo : Utente Superattivo

Messaggio Personale La verità si sottrae all'evidenza
attraverso la sua inverosimilità.

Eraclito, 500 aC
Mio stato d'animo : perplesso

Animale Preferito : Scott Carpenter e la Mercury Taiu0h
Il mio Sesso : Maschio
Segno Zodiacale : Sagittario Maiale
La mia forza : Scott Carpenter e la Mercury 2vci68j

Messaggi : 14966
Età : 75
Netiquette : Scott Carpenter e la Mercury WarnFull
Località : Roma
Nazione : Italia
Data d'iscrizione : 26.06.09
Punti : 27105

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.