Misteri 2012
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

La coscienza è la legge di Dio ?

5 partecipanti

Andare in basso

La coscienza è la legge di Dio ? Empty La coscienza è la legge di Dio ?

Messaggio Da Marius Lun 13 Lug - 1:52:14

La coscienza è la legge di Dio ? 205boue

Io sono sicuro che qualcosa dietro la coscienza ci sia, e non tutti ne sono capaci
di usarla a modo giusto, andando contro di essa si va contro Dio stesso e contro le cose
buone. Rimorsi di coscienza? Perchè sentite dentro il vostro cuore di sbagliare molte volte?
Forse perchè avete una legge nel cuore scritta da quando siete nati ? Dio nella fede aiuta la crescita
morale della coscienza di una persona? Senza Dio, la coscienza cresce oppure rimane ritardata?
Il tipo che pensa solo al denaro alla vita di discoteca a farsi del male e a far del male oltre a non avere
fede non segue la sua coscienza, dunque senza Dio che gli da fede la coscienza stessa se ne va dalla persona? oppure è asintomatica? La coscienza molte volte mi fa fare cose buone e se sbaglio qualcosa
ho un rimorso nel cuore indescrivibile. Tutti sanno cosa sia la coscienza? o solo alcune persone?

La Veritatis Splendor colloca la voce della 'legge di Dio' nel 'cuore' della persona (VS 54a), ossia nella coscienza morale. A questo scopo cita il testo del Vaticano II: 'Nell'intimo della coscienza l'uomo scopre una legge che non é lui a darsi, ma alla quale invece deve obbedire, e la cui voce, che lo chiama sempre a amare e a fare il bene e a fuggire il male, quando occorre, chiaramente dice alle orecchie del cuore: 'Fa' questo, fuggi quest'altro'. L'uomo ha in realtà una legge scritta da Dio dentro al suo cuore: obbedire a essa é la dignità stessa dell'uomo, e in base a quest'egli sarà giudicato (cfr. Rm 2,14-16)' [1] . Pero la Gaudium et Spes 10 prosegue cosi : 'Tramite la coscienza si fa conoscere in modo mirabile quella legge, che trova il suo compimento nell'amore di Dio e del prossimo ' (cfr. Mt 22,37-40; Gal 5,14). Quale legge? Una legge che non é l'uomo a darsi (quam ipse sibi non dat) . Certamente questa legge viene prima della legge mosaica, della legge della Torah, prima d'ogni legge scritta e formulata. Essa supera tutte le leggi positive, sia statali che ecclesiastiche, le quali d'altronde saranno poi prese in considerazione nella formazione della coscienza matura. Perciò e giusto se la Veritatis Splendor chiama continuamente questa legge 'legge di Dio'.
Marius
Marius
Admin
Admin

Utente SuperAttivo Utente SuperAttivo : Superattivo

Mio stato d'animo : incredulo

Animale Preferito : La coscienza è la legge di Dio ? 64qhqw10
Il mio Sesso : Maschio
Segno Zodiacale : Ariete Ratto
La mia forza : La coscienza è la legge di Dio ? 34e68vb

Messaggi : 8711
Età : 38
Netiquette : La coscienza è la legge di Dio ? WarnFull
Località : Izvoru De Jos
Nazione : Romania
Data d'iscrizione : 11.10.08
Punti : 12892

http://www.misteri2012.net/

Torna in alto Andare in basso

La coscienza è la legge di Dio ? Empty Re: La coscienza è la legge di Dio ?

Messaggio Da Vale84 Lun 13 Lug - 1:56:51

Marius dovresti dormire di più, però quello che te scrivi è giusto per molti aspetti e non so come interpretarlo, vorrei capire di più riguardo alla coscienza , di fatto so che esiste ma non tutti sanno di possedere coscienza più ci penso e più mi sembra un discorso del tutto complicato, complicato come l'universo intero non so trovare risposta credo che sia un argomento delicato
La coscienza è la legge di Dio ? 626799
Vale84
Vale84
Partecipante Logorroico
Partecipante Logorroico

Messaggio Personale si lavora anche a capodanno
Mio stato d'animo : arrabbiato

Animale Preferito : La coscienza è la legge di Dio ? Hx7itd
Il mio Sesso : Femmina
Segno Zodiacale : Cancro Ratto
La mia forza : La coscienza è la legge di Dio ? 2vci68j

Messaggi : 252
Età : 38
Netiquette : La coscienza è la legge di Dio ? WarnFull
Località : Roma
Nazione : Italia
Data d'iscrizione : 05.11.08
Punti : 5462

Torna in alto Andare in basso

La coscienza è la legge di Dio ? Empty Re: La coscienza è la legge di Dio ?

Messaggio Da SkOss|nO Lun 13 Lug - 2:07:31

Si potrebbe discutere all'infinito su questo ma non si troverebbe mai una risposta definitiva, solo supposizioni, io penso che Dio sia tutto ciò a cui non abbiamo ancora trovato risposta, quindi un simbolo, la coscienza forse è semplicemente un confronto delle nostre azioni con il nostro senso di giustizia, ma si potrebbe parlare all'infinito su questo argomento e non si avrebbe nessuna risposta, solo supposizioni
SkOss|nO
SkOss|nO
Partecipante Mistico
Partecipante Mistico

Messaggio Personale Ciao!
Mio stato d'animo : felice

Animale Preferito : La coscienza è la legge di Dio ? 34j39n10
Il mio Sesso : Maschio
Segno Zodiacale : Vergine Cane
La mia forza : La coscienza è la legge di Dio ? 34e68vb

Messaggi : 501
Età : 40
Netiquette : La coscienza è la legge di Dio ? WarnFull
Località : Sassari
Nazione : Italia
Data d'iscrizione : 11.10.08
Punti : 5354

Torna in alto Andare in basso

La coscienza è la legge di Dio ? Empty Re: La coscienza è la legge di Dio ?

Messaggio Da Ospite Lun 13 Lug - 8:33:49

SkOss|nO ha scritto:Si potrebbe discutere all'infinito su questo ma non si troverebbe mai una risposta definitiva, solo supposizioni, io penso che Dio sia tutto ciò a cui non abbiamo ancora trovato risposta, quindi un simbolo, la coscienza forse è semplicemente un confronto delle nostre azioni con il nostro senso di giustizia, ma si potrebbe parlare all'infinito su questo argomento e non si avrebbe nessuna risposta, solo supposizioni
Quoto SkOss|nO, specialmente per la parte sottolineata.
Anonymous
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

La coscienza è la legge di Dio ? Empty Re: La coscienza è la legge di Dio ?

Messaggio Da cristian Lun 13 Lug - 12:35:36

parto dalla premessa che non credo in nessun dio superiore ma non per questo non rispetto chi ci crede anche se non mi trova daccordo. ora non vorrei sembrare propagandista e vi dico prima che non e quella la mia intenzione(gia ho avuto problemi in altri forum nell'esternare cio') ma per spiegarvi bene il mio pensiero vi devo dire che io sono buddista (il buddismo di nichiren) e studio e pratico questa filosofia di vita da parecchi anni. .detto questo ognuno di noi ha la coscenza(per il buddismo chiamata buddita ma il senso e identico) e ognuno di noi per fare, affrontare, risolvere qualsiasi cosa deve solo affidarsi a se stesso non ad un qualcosa di superiore(secondo il normale pensiero e secondo quello che la societa ci inculca ma e' troppo facile affidarsi a chi che sia invece che affidarsi a se stesso e alla prorpia coscenza) ognuno ha la coscienza ma e difficile farla risplendere veramente per quella che e', perke troppo distratti da questa societa sempre piu materialista la vera coscienza va ricercata giorno dopo giorno sforzandosi anche nelle piccole cose avendo fede e pregando col cuore(Nam Myoho Renge Kyo il mantra del buddismo) questo e il mio pensiero sulla coscienza(buddita).
cristian
cristian
Staff misteri
Staff misteri

Messaggio Personale nonmellodirmello@yahoo.it
Mio stato d'animo : spaventato

Animale Preferito : La coscienza è la legge di Dio ? K4awoy
Il mio Sesso : Maschio
Segno Zodiacale : Gemelli Scimmia
La mia forza : La coscienza è la legge di Dio ? 34e68vb

Messaggi : 3656
Età : 42
Netiquette : La coscienza è la legge di Dio ? WarnFull
Località : barcellona/spagna
Nazione : Italia
Data d'iscrizione : 16.06.09
Punti : 9189

http://............................

Torna in alto Andare in basso

La coscienza è la legge di Dio ? Empty Re: La coscienza è la legge di Dio ?

Messaggio Da Alaudae Lun 13 Lug - 14:32:49

Marius ha scritto:La coscienza è la legge di Dio ? 205boue

Io sono sicuro che qualcosa dietro la coscienza ci sia, e non tutti ne sono capaci
di usarla a modo giusto, andando contro di essa si va contro Dio stesso e contro le cose
buone. Rimorsi di coscienza? Perchè sentite dentro il vostro cuore di sbagliare molte volte?
Forse perchè avete una legge nel cuore scritta da quando siete nati ? Dio nella fede aiuta la crescita
morale della coscienza di una persona? Senza Dio, la coscienza cresce oppure rimane ritardata?
Il tipo che pensa solo al denaro alla vita di discoteca a farsi del male e a far del male oltre a non avere
fede non segue la sua coscienza, dunque senza Dio che gli da fede la coscienza stessa se ne va dalla persona? oppure è asintomatica? La coscienza molte volte mi fa fare cose buone e se sbaglio qualcosa
ho un rimorso nel cuore indescrivibile. Tutti sanno cosa sia la coscienza? o solo alcune persone?

La Veritatis Splendor colloca la voce della 'legge di Dio' nel 'cuore' della persona (VS 54a), ossia nella coscienza morale. A questo scopo cita il testo del Vaticano II: 'Nell'intimo della coscienza l'uomo scopre una legge che non é lui a darsi, ma alla quale invece deve obbedire, e la cui voce, che lo chiama sempre a amare e a fare il bene e a fuggire il male, quando occorre, chiaramente dice alle orecchie del cuore: 'Fa' questo, fuggi quest'altro'. L'uomo ha in realtà una legge scritta da Dio dentro al suo cuore: obbedire a essa é la dignità stessa dell'uomo, e in base a quest'egli sarà giudicato (cfr. Rm 2,14-16)' [1] . Pero la Gaudium et Spes 10 prosegue cosi : 'Tramite la coscienza si fa conoscere in modo mirabile quella legge, che trova il suo compimento nell'amore di Dio e del prossimo ' (cfr. Mt 22,37-40; Gal 5,14). Quale legge? Una legge che non é l'uomo a darsi (quam ipse sibi non dat) . Certamente questa legge viene prima della legge mosaica, della legge della Torah, prima d'ogni legge scritta e formulata. Essa supera tutte le leggi positive, sia statali che ecclesiastiche, le quali d'altronde saranno poi prese in considerazione nella formazione della coscienza matura. Perciò e giusto se la Veritatis Splendor chiama continuamente questa legge 'legge di Dio'.

bell'argomento hai toccato, marius. non ti puoi aspettare una Risposta in poche righe se dall'inizio del mondo sono state riempite migliaia di pagine ed ancora siamo qui a porci le stesse domande.
1 che ci sia qualcuno che dia una definizione soddisfacente di questa parola -dio- che sta diventando ogni giorno di più senza significato
2 adesso è venuta fuori da diverse parti la storiella che non tutti gli umani avrebbero l'anima e perciò manco la coscienza
3 per i pochi fortunati possessori di anima, si può dire che rimorsi di coscienza ed altre vocine interiori possano dipendere dal condizionamento genetico del nostro dna (vedi Anunnaki)
4 questo naturalmente è quello che è venuto in mente a me in questo momento e non pretende assolutamente di imporlo a chicchesia: ad ognuno il suo dio
Alaudae
Alaudae
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Utente SuperAttivo Utente SuperAttivo : Utente Superattivo

Messaggio Personale La verità si sottrae all'evidenza
attraverso la sua inverosimilità.

Eraclito, 500 aC
Mio stato d'animo : perplesso

Animale Preferito : La coscienza è la legge di Dio ? Taiu0h
Il mio Sesso : Maschio
Segno Zodiacale : Sagittario Maiale
La mia forza : La coscienza è la legge di Dio ? 2vci68j

Messaggi : 14966
Età : 75
Netiquette : La coscienza è la legge di Dio ? WarnFull
Località : Roma
Nazione : Italia
Data d'iscrizione : 26.06.09
Punti : 27107

Torna in alto Andare in basso

La coscienza è la legge di Dio ? Empty Re: La coscienza è la legge di Dio ?

Messaggio Da Alaudae Lun 13 Lug - 14:37:11

A proposito, Marius, dimenticavo il più bello:

chi è stato quel filosofo -tedesco?- che così ha detto:

" il cielo stellato sopra di me, la mia coscienza dentro di me" ???

comunque queste due condizioni dovrebbero bastare a fare di un bipede un UOMO
Alaudae
Alaudae
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Utente SuperAttivo Utente SuperAttivo : Utente Superattivo

Messaggio Personale La verità si sottrae all'evidenza
attraverso la sua inverosimilità.

Eraclito, 500 aC
Mio stato d'animo : perplesso

Animale Preferito : La coscienza è la legge di Dio ? Taiu0h
Il mio Sesso : Maschio
Segno Zodiacale : Sagittario Maiale
La mia forza : La coscienza è la legge di Dio ? 2vci68j

Messaggi : 14966
Età : 75
Netiquette : La coscienza è la legge di Dio ? WarnFull
Località : Roma
Nazione : Italia
Data d'iscrizione : 26.06.09
Punti : 27107

Torna in alto Andare in basso

La coscienza è la legge di Dio ? Empty Re: La coscienza è la legge di Dio ?

Messaggio Da Ospite Lun 13 Lug - 14:46:42

Alaudae ha scritto:A proposito, Marius, dimenticavo il più bello:

chi è stato quel filosofo -tedesco?- che così ha detto:

" il cielo stellato sopra di me, la mia coscienza dentro di me" ???

comunque queste due condizioni dovrebbero bastare a fare di un bipede un UOMO
Era Immanuel Kant, la frase è quella che chiude la sua Critica della ragion pratica (se non sbaglio) e dice: "il cielo stellato sopra di me, la legge morale dentro di me". Un italiano su cinquecentomila, forse, è in grado di comprenderla.
Anonymous
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

La coscienza è la legge di Dio ? Empty Re: La coscienza è la legge di Dio ?

Messaggio Da Alaudae Lun 13 Lug - 15:02:40

Don Zauker ha scritto:
Alaudae ha scritto:A proposito, Marius, dimenticavo il più bello:

chi è stato quel filosofo -tedesco?- che così ha detto:

" il cielo stellato sopra di me, la mia coscienza dentro di me" ???

comunque queste due condizioni dovrebbero bastare a fare di un bipede un UOMO
Era Immanuel Kant, la frase è quella che chiude la sua Critica della ragion pratica (se non sbaglio) e dice: "il cielo stellato sopra di me, la legge morale dentro di me". Un italiano su cinquecentomila, forse, è in grado di comprenderla.

ti ringrazio veramente, ero sicuro che fosse kant, ma in questo momento non troppo (sicuro). non sapevo più dove andare a cercarla quella frase nella marea di libri che ho dappertutto. "un italiano su 500.000: notevole davvero, la penso anche io così anche se, forse, in maniera leggermente più pessimistica. grazie ancora
Alaudae
Alaudae
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Utente SuperAttivo Utente SuperAttivo : Utente Superattivo

Messaggio Personale La verità si sottrae all'evidenza
attraverso la sua inverosimilità.

Eraclito, 500 aC
Mio stato d'animo : perplesso

Animale Preferito : La coscienza è la legge di Dio ? Taiu0h
Il mio Sesso : Maschio
Segno Zodiacale : Sagittario Maiale
La mia forza : La coscienza è la legge di Dio ? 2vci68j

Messaggi : 14966
Età : 75
Netiquette : La coscienza è la legge di Dio ? WarnFull
Località : Roma
Nazione : Italia
Data d'iscrizione : 26.06.09
Punti : 27107

Torna in alto Andare in basso

La coscienza è la legge di Dio ? Empty Re: La coscienza è la legge di Dio ?

Messaggio Da cristian Lun 13 Lug - 16:06:03

Alaudae ha scritto:
Don Zauker ha scritto:
Alaudae ha scritto:A proposito, Marius, dimenticavo il più bello:

chi è stato quel filosofo -tedesco?- che così ha detto:

" il cielo stellato sopra di me, la mia coscienza dentro di me" ???

comunque queste due condizioni dovrebbero bastare a fare di un bipede un UOMO
Era Immanuel Kant, la frase è quella che chiude la sua Critica della ragion pratica (se non sbaglio) e dice: "il cielo stellato sopra di me, la legge morale dentro di me". Un italiano su cinquecentomila, forse, è in grado di comprenderla.

ti ringrazio veramente, ero sicuro che fosse kant, ma in questo momento non troppo (sicuro). non sapevo più dove andare a cercarla quella frase nella marea di libri che ho dappertutto. "un italiano su 500.000: notevole davvero, la penso anche io così anche se, forse, in maniera leggermente più pessimistica. grazie ancora

in che senso piu pessimistica'??
cristian
cristian
Staff misteri
Staff misteri

Messaggio Personale nonmellodirmello@yahoo.it
Mio stato d'animo : spaventato

Animale Preferito : La coscienza è la legge di Dio ? K4awoy
Il mio Sesso : Maschio
Segno Zodiacale : Gemelli Scimmia
La mia forza : La coscienza è la legge di Dio ? 34e68vb

Messaggi : 3656
Età : 42
Netiquette : La coscienza è la legge di Dio ? WarnFull
Località : barcellona/spagna
Nazione : Italia
Data d'iscrizione : 16.06.09
Punti : 9189

http://............................

Torna in alto Andare in basso

La coscienza è la legge di Dio ? Empty Re: La coscienza è la legge di Dio ?

Messaggio Da cristian Lun 13 Lug - 16:08:41

Alaudae ha scritto:
Marius ha scritto:La coscienza è la legge di Dio ? 205boue

Io sono sicuro che qualcosa dietro la coscienza ci sia, e non tutti ne sono capaci
di usarla a modo giusto, andando contro di essa si va contro Dio stesso e contro le cose
buone. Rimorsi di coscienza? Perchè sentite dentro il vostro cuore di sbagliare molte volte?
Forse perchè avete una legge nel cuore scritta da quando siete nati ? Dio nella fede aiuta la crescita
morale della coscienza di una persona? Senza Dio, la coscienza cresce oppure rimane ritardata?
Il tipo che pensa solo al denaro alla vita di discoteca a farsi del male e a far del male oltre a non avere
fede non segue la sua coscienza, dunque senza Dio che gli da fede la coscienza stessa se ne va dalla persona? oppure è asintomatica? La coscienza molte volte mi fa fare cose buone e se sbaglio qualcosa
ho un rimorso nel cuore indescrivibile. Tutti sanno cosa sia la coscienza? o solo alcune persone?

La Veritatis Splendor colloca la voce della 'legge di Dio' nel 'cuore' della persona (VS 54a), ossia nella coscienza morale. A questo scopo cita il testo del Vaticano II: 'Nell'intimo della coscienza l'uomo scopre una legge che non é lui a darsi, ma alla quale invece deve obbedire, e la cui voce, che lo chiama sempre a amare e a fare il bene e a fuggire il male, quando occorre, chiaramente dice alle orecchie del cuore: 'Fa' questo, fuggi quest'altro'. L'uomo ha in realtà una legge scritta da Dio dentro al suo cuore: obbedire a essa é la dignità stessa dell'uomo, e in base a quest'egli sarà giudicato (cfr. Rm 2,14-16)' [1] . Pero la Gaudium et Spes 10 prosegue cosi : 'Tramite la coscienza si fa conoscere in modo mirabile quella legge, che trova il suo compimento nell'amore di Dio e del prossimo ' (cfr. Mt 22,37-40; Gal 5,14). Quale legge? Una legge che non é l'uomo a darsi (quam ipse sibi non dat) . Certamente questa legge viene prima della legge mosaica, della legge della Torah, prima d'ogni legge scritta e formulata. Essa supera tutte le leggi positive, sia statali che ecclesiastiche, le quali d'altronde saranno poi prese in considerazione nella formazione della coscienza matura. Perciò e giusto se la Veritatis Splendor chiama continuamente questa legge 'legge di Dio'.

bell'argomento hai toccato, marius. non ti puoi aspettare una Risposta in poche righe se dall'inizio del mondo sono state riempite migliaia di pagine ed ancora siamo qui a porci le stesse domande.
1 che ci sia qualcuno che dia una definizione soddisfacente di questa parola -dio- che sta diventando ogni giorno di più senza significato
2 adesso è venuta fuori da diverse parti la storiella che non tutti gli umani avrebbero l'anima e perciò manco la coscienza
3 per i pochi fortunati possessori di anima, si può dire che rimorsi di coscienza ed altre vocine interiori possano dipendere dal condizionamento genetico del nostro dna (vedi Anunnaki)
4 questo naturalmente è quello che è venuto in mente a me in questo momento e non pretende assolutamente di imporlo a chicchesia: ad ognuno il suo dio

alu questo post non l'ho capito bene puoi spiegarti meglio per favore!!!!!
queste frasi le ho sentite dal prof malanga poco tempo fa ma non le ho capite sinceramente!!!!
cristian
cristian
Staff misteri
Staff misteri

Messaggio Personale nonmellodirmello@yahoo.it
Mio stato d'animo : spaventato

Animale Preferito : La coscienza è la legge di Dio ? K4awoy
Il mio Sesso : Maschio
Segno Zodiacale : Gemelli Scimmia
La mia forza : La coscienza è la legge di Dio ? 34e68vb

Messaggi : 3656
Età : 42
Netiquette : La coscienza è la legge di Dio ? WarnFull
Località : barcellona/spagna
Nazione : Italia
Data d'iscrizione : 16.06.09
Punti : 9189

http://............................

Torna in alto Andare in basso

La coscienza è la legge di Dio ? Empty Re: La coscienza è la legge di Dio ?

Messaggio Da Alaudae Lun 13 Lug - 22:53:16

cristian ha scritto:
Alaudae ha scritto:
Don Zauker ha scritto:
Alaudae ha scritto:A proposito, Marius, dimenticavo il più bello:

chi è stato quel filosofo -tedesco?- che così ha detto:

" il cielo stellato sopra di me, la mia coscienza dentro di me" ???

comunque queste due condizioni dovrebbero bastare a fare di un bipede un UOMO
Era Immanuel Kant, la frase è quella che chiude la sua Critica della ragion pratica (se non sbaglio) e dice: "il cielo stellato sopra di me, la legge morale dentro di me". Un italiano su cinquecentomila, forse, è in grado di comprenderla.

ti ringrazio veramente, ero sicuro che fosse kant, ma in questo momento non troppo (sicuro). non sapevo più dove andare a cercarla quella frase nella marea di libri che ho dappertutto. "un italiano su 500.000: notevole davvero, la penso anche io così anche se, forse, in maniera leggermente più pessimistica. grazie ancora

in che senso piu pessimistica'??

o bella! donza dice 500.000. più pessimistico 1.000.000
Alaudae
Alaudae
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Utente SuperAttivo Utente SuperAttivo : Utente Superattivo

Messaggio Personale La verità si sottrae all'evidenza
attraverso la sua inverosimilità.

Eraclito, 500 aC
Mio stato d'animo : perplesso

Animale Preferito : La coscienza è la legge di Dio ? Taiu0h
Il mio Sesso : Maschio
Segno Zodiacale : Sagittario Maiale
La mia forza : La coscienza è la legge di Dio ? 2vci68j

Messaggi : 14966
Età : 75
Netiquette : La coscienza è la legge di Dio ? WarnFull
Località : Roma
Nazione : Italia
Data d'iscrizione : 26.06.09
Punti : 27107

Torna in alto Andare in basso

La coscienza è la legge di Dio ? Empty Re: La coscienza è la legge di Dio ?

Messaggio Da Alaudae Lun 13 Lug - 22:58:55

cristian ha scritto:
Alaudae ha scritto:
Marius ha scritto:La coscienza è la legge di Dio ? 205boue

Io sono sicuro che qualcosa dietro la coscienza ci sia, e non tutti ne sono capaci
di usarla a modo giusto, andando contro di essa si va contro Dio stesso e contro le cose
buone. Rimorsi di coscienza? Perchè sentite dentro il vostro cuore di sbagliare molte volte?
Forse perchè avete una legge nel cuore scritta da quando siete nati ? Dio nella fede aiuta la crescita
morale della coscienza di una persona? Senza Dio, la coscienza cresce oppure rimane ritardata?
Il tipo che pensa solo al denaro alla vita di discoteca a farsi del male e a far del male oltre a non avere
fede non segue la sua coscienza, dunque senza Dio che gli da fede la coscienza stessa se ne va dalla persona? oppure è asintomatica? La coscienza molte volte mi fa fare cose buone e se sbaglio qualcosa
ho un rimorso nel cuore indescrivibile. Tutti sanno cosa sia la coscienza? o solo alcune persone?

La Veritatis Splendor colloca la voce della 'legge di Dio' nel 'cuore' della persona (VS 54a), ossia nella coscienza morale. A questo scopo cita il testo del Vaticano II: 'Nell'intimo della coscienza l'uomo scopre una legge che non é lui a darsi, ma alla quale invece deve obbedire, e la cui voce, che lo chiama sempre a amare e a fare il bene e a fuggire il male, quando occorre, chiaramente dice alle orecchie del cuore: 'Fa' questo, fuggi quest'altro'. L'uomo ha in realtà una legge scritta da Dio dentro al suo cuore: obbedire a essa é la dignità stessa dell'uomo, e in base a quest'egli sarà giudicato (cfr. Rm 2,14-16)' [1] . Pero la Gaudium et Spes 10 prosegue cosi : 'Tramite la coscienza si fa conoscere in modo mirabile quella legge, che trova il suo compimento nell'amore di Dio e del prossimo ' (cfr. Mt 22,37-40; Gal 5,14). Quale legge? Una legge che non é l'uomo a darsi (quam ipse sibi non dat) . Certamente questa legge viene prima della legge mosaica, della legge della Torah, prima d'ogni legge scritta e formulata. Essa supera tutte le leggi positive, sia statali che ecclesiastiche, le quali d'altronde saranno poi prese in considerazione nella formazione della coscienza matura. Perciò e giusto se la Veritatis Splendor chiama continuamente questa legge 'legge di Dio'.

bell'argomento hai toccato, marius. non ti puoi aspettare una Risposta in poche righe se dall'inizio del mondo sono state riempite migliaia di pagine ed ancora siamo qui a porci le stesse domande.
1 che ci sia qualcuno che dia una definizione soddisfacente di questa parola -dio- che sta diventando ogni giorno di più senza significato
2 adesso è venuta fuori da diverse parti la storiella che non tutti gli umani avrebbero l'anima e perciò manco la coscienza
3 per i pochi fortunati possessori di anima, si può dire che rimorsi di coscienza ed altre vocine interiori possano dipendere dal condizionamento genetico del nostro dna (vedi Anunnaki)
4 questo naturalmente è quello che è venuto in mente a me in questo momento e non pretende assolutamente di imporlo a chicchesia: ad ognuno il suo dio

alu questo post non l'ho capito bene puoi spiegarti meglio per favore!!!!!
queste frasi le ho sentite dal prof malanga poco tempo fa ma non le ho capite sinceramente!!!!


guarda le ho buttate giù di getto oggi pomeriggio. non ero al corrente che qualche mio concetto - se di concetto si può parlare co 'sto caldo - fosse stato espresso anche dal prof. c. malanga. esattamente cosa ho detto che non sia reperibile in qualsiasi rivista specializzata, a parte a ognuno il suo dio,?
Alaudae
Alaudae
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Utente SuperAttivo Utente SuperAttivo : Utente Superattivo

Messaggio Personale La verità si sottrae all'evidenza
attraverso la sua inverosimilità.

Eraclito, 500 aC
Mio stato d'animo : perplesso

Animale Preferito : La coscienza è la legge di Dio ? Taiu0h
Il mio Sesso : Maschio
Segno Zodiacale : Sagittario Maiale
La mia forza : La coscienza è la legge di Dio ? 2vci68j

Messaggi : 14966
Età : 75
Netiquette : La coscienza è la legge di Dio ? WarnFull
Località : Roma
Nazione : Italia
Data d'iscrizione : 26.06.09
Punti : 27107

Torna in alto Andare in basso

La coscienza è la legge di Dio ? Empty Re: La coscienza è la legge di Dio ?

Messaggio Da Alaudae Lun 13 Lug - 23:13:48

cristian, forse ti riferisci alla storiella degli uomini che camminano sul mondo pur sprovvisti di anima?

su X Times di giugno puoi leggere un interessante articolo intitolato:

"occhi neri sul pianeta terra: le sacre scritture, fra cui i testi rifiutati dal dogma imperante, rivelano una dominazione occulta che investe l'intero universo. il loro studio può risultare uno strumento utile anche per la comprensione del fenomeno UFO" che ti dovrebbe aprire i soliti nuovi orizzonti. altrimenti, ancora meglio, ne " I Misteri di Hera" maggio-giugno 2004, "il cacciatore di vampiri" sugli "arconti-vampiri". trovalo se puoi, è veramente esauriente su questo argomento. www.heraedizioni.it
Alaudae
Alaudae
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Utente SuperAttivo Utente SuperAttivo : Utente Superattivo

Messaggio Personale La verità si sottrae all'evidenza
attraverso la sua inverosimilità.

Eraclito, 500 aC
Mio stato d'animo : perplesso

Animale Preferito : La coscienza è la legge di Dio ? Taiu0h
Il mio Sesso : Maschio
Segno Zodiacale : Sagittario Maiale
La mia forza : La coscienza è la legge di Dio ? 2vci68j

Messaggi : 14966
Età : 75
Netiquette : La coscienza è la legge di Dio ? WarnFull
Località : Roma
Nazione : Italia
Data d'iscrizione : 26.06.09
Punti : 27107

Torna in alto Andare in basso

La coscienza è la legge di Dio ? Empty Re: La coscienza è la legge di Dio ?

Messaggio Da cristian Mar 14 Lug - 6:22:28

daro' un'okkiata!!!!
cristian
cristian
Staff misteri
Staff misteri

Messaggio Personale nonmellodirmello@yahoo.it
Mio stato d'animo : spaventato

Animale Preferito : La coscienza è la legge di Dio ? K4awoy
Il mio Sesso : Maschio
Segno Zodiacale : Gemelli Scimmia
La mia forza : La coscienza è la legge di Dio ? 34e68vb

Messaggi : 3656
Età : 42
Netiquette : La coscienza è la legge di Dio ? WarnFull
Località : barcellona/spagna
Nazione : Italia
Data d'iscrizione : 16.06.09
Punti : 9189

http://............................

Torna in alto Andare in basso

La coscienza è la legge di Dio ? Empty Re: La coscienza è la legge di Dio ?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.