Misteri 2012
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il Joker

Andare in basso

Il Joker Empty Il Joker

Messaggio Da Alaudae Mar 24 Lug - 10:54:41

Siamo di fronte ad un MK Ultra man? MK Ultra tra delirio e realtà
Mk Ultra, ecco come ci governano, se non li avete letti, rileggeteli per capire meglio tutto quello che segue, a chi già conosce, buona lettura


Quando si verificano terribili eventi come la “Sparatoria di Batman”, tendo a non pensare, istintivamente, al complotto. Tuttavia, in alcuni casi, iniziano a fuoriuscire “pezzetti” di informazioni, strane sincronicità, che portano a farsi, inevitabilmente, molte domande.


Il Joker Leadbatrman

I pezzi del puzzle cominciano a combaciare e, quando si è a conoscenza del simbolismo e del modus operandi delle élite occulta, tutto comincia a somigliare ad un grande, oscuro ed inquietante rituale portato a termine da una marionetta programmata. No, non ho risolto il caso, la mia intenzione è quella di sottolineare la presenza di fatti che non possono essere tralasciati.

UNA MARIONETTA SOTTO CONTROLLO MENTALE?

Più emergono informazioni riguardo James Holmes (soprannominato “The Joker”), più i fatti tendono ad indicare che l’uomo fosse incline alla multipersonalità, immerso nei suoi “mondi interni” e, in generale mostrando comportamenti da schizofrenico o da drone programmato. Ovviamente in uno stato mentale alterato e probabilmente incarnando un alter ego completamente diverso, Holmes ha detto alla polizia, al momento del suo arresto, di essere il “Joker”. In questo articolo apparso sul Telegraph, Holmes rivela di essere particolarmente interessato agli stati di percezione alterata.
“Dopo il massacro, tranquillamente, Holmes ha riferito agli investigatori di aver preso 100mg di Vicodin (antidolorifico) identificandosi come il “Joker “. Lo stesso farmaco venne trovato nel sistema circolatorio dell’attore Heath Ledger, quando morì di “overdose accidentale da farmaci” nel 2008. Ledger interpretò il Joker nel precedente film di Batman (The Dark Knight). Gli effetti collaterali del Vicodin possono includere euforia, paranoia e, in rari casi, allucinazioni.
Il video di Holmes girato al Miramar College di San Diego lo mostra spiegare che le “illusioni temporali” sono “illusioni che ti permettono di cambiare il passato”. Holmes disse inoltre di aver lavorato “sull’esperienza soggettiva, che è ciò che avviene nella mente in opposizione al mondo esterno”.
- Fonte: The Telegraph

Secondo le news, Holmes stava perseguendo un programma di dottorato in neuroscienze presso l’Anschutz Medical Campus all’interno dell’Università del Colorado. Potrebbe questa prestigiosa posizione accademica dedicata allo studio del funzionamento e del comportamento del cervello umano essere anche il sito di programmazione mentale di Holmes? I concetti espressi in precedenza di “illusioni che permettono di cambiare il passato” e di “esperienza soggettiva” richiamano molto la programmazione di alterego, dove le illusioni sono infatti utilizzate per creare un falso passato negli alterego controllati mentalmente.

Dopo il suo arresto, Holmes sembra essersi completamente dissociato dalla realtà, come se fosse ancora nel personaggio.

“Holmes non ha ancora mostrato segni di rimorso e il suo comportamento è imprevedibile e bizzarro. “Stava sputando alla porta e alle guardie. Sputtava a tutto e a tutti. Il ragazzo si comportava come un pazzo “.
- Fonte: The Examiner

LA STRANA CONNESSIONE CON BATMAN

Il Joker The-joker-e1343062189147

Heath Ledger occhio che tutto vede, nei panni del Joker. C’è lo zampino degli illuminati.

Come detto sopra, Holmes si è tinto i capelli di arancione sostenendo di essere il “Joker” – imitando Heath Ledger che nel precedente episodio di Batman, The Dark Knight aveva appunto interpretato l’acerrimo nemico di Batman. Abbiamo visto negli articoli precedenti (in particolare nell’articolo Parnassus: L’uomo che voleva ingannare il diavolo), che vi furono molti fatti strani nella morte di Heath Ledger, avvenuta dopo che l’attore interpretò l’oscuro e disturbato Joker, un ruolo che a quanto pare lo ha privato completamente della salute (mentale).

Il tiratore, James Holmes si è spinto al punto di prendere il Vicodin, un farmaco trovato nel flusso sanguigno di Heath Ledger al momento della sua morte. Il Vicodin è un potente analgesico con effetti simili alla morfina che viene utilizzato nel controllo mentale per “rimbambire” le vittime.

C’è un qualche tipo di connessione rituale tra, la morte sacrificale di Heath Ledger e questo nuovo episodio di Batman “lanciato” nelle sale con una strage di massa? C’è una ragione per cui questo omicidio di massa, si è verificato durante la proiezione di mezzanotte di un film intitolato “The Dark Knight RISING” in una città chiamata Aurora, il nome romano della dea dell’alba? Un altro fatto interessante: Aurora è considerata la madre della stella del mattino, anche conosciuta come il Portatore di Luce, o Lucifero.

SINCRONICITA’ CON LA CULTURA POPOLARE

Come sempre accade in questi mega-rituali, l’evento sembra essere stato “preannunciato” dai mass media. Coincidenza, premeditazione o sincronicità? Impossibile dirlo, ci sono tuttavia strane cose mostrate dai mass media prima della carneficina:

Il Joker Lilwayne-e1343056863736

pochi giorni prima della sparatoria, il video di Lil Wayne “My Homies Still” mostra lui e i suoi ragazzi seduti in un cinema pieno di scheletri. Oltre a questa scena spaventosamente profetica, nel video sono presenti molti manichini smembrati, un simbolo associato al Controllo Mentale.

Il Joker Gangster-e1343057332979

prima della fatale proiezione di The Dark Knight Rises, il trailer del film Gangster Squad si conclude con una sparatoria in un grande cinema.

Il Joker Gangster2-e1343057502386

Nel trailer, i gangster iniziano a sparare sulla folla. Strano ome la fiction si possa trasformare IMMEDIATAMENTE in realtà

Il Joker R620-7287416e80922620fccb76fdf86fa724-e1343057857376

Questa pagina dal fumetto del 1986 “Batman: Il ritorno del cavaliere oscuro” mostra un folle che uccide tre persone in una sala cinematografica. Nel fumetto, i media affermeranno poi che la sparatoria è stata ispirata da Batman.

La “sparatoria di Batman” è un mega-rituale effettuato dall’elite occulta e dalla sua appendice, i mass media? Non è possibile dirlo con certezza, ma un sacco di informazioni che stanno emergendo conducono, chi ha occhi per vedere, a realizzare: “Che c’è qualcosa di strano”. Come sempre accade in questi tipi di eventi, l’”indagine” vertirà dall’inizio alla fine sul “Pazzo Killer Solitario”, il capro espiatorio, verso la quale tutte le dita verranno puntate. C’erano persone che tiravano i fili? Forse, ma i media mostrano sempre le marionette e mai, i burattinai.

Qualcuno potrebbe chiedersi: “Che interesse avrebbero nel portare a termine questi rituali?” E’ davvero molto difficile calcolare questi eventi, senza tener conto della “loro” forma mentis, che è tutta magia, simbolismo, numerologia e rituali. I sacrifici di sangue sono le forme più potenti di rito e maggiore sarà il numero di persone che parteciperà emotivamente maggiore sarà la potenza ottenuta. In questo momento, il mondo intero ha gli occhi rivolti sulla città di Aurora. E mentre i cittadini indignati di tutta America chiedono a gran voce un colpevole da accusare per questo atto terribile, le vere menti dietro questa strage si “godranno lo spettacolo”.

Tratto da http://www.neovitruvian.it
fonti

Alaudae
Alaudae
Moderatore Globale
Moderatore Globale

Utente SuperAttivo Utente SuperAttivo : Utente Superattivo

Messaggio Personale La verità si sottrae all'evidenza
attraverso la sua inverosimilità.

Eraclito, 500 aC
Mio stato d'animo : perplesso

Animale Preferito : Il Joker Taiu0h
Il mio Sesso : Maschio
Segno Zodiacale : Sagittario Maiale
La mia forza : Il Joker 2vci68j

Messaggi : 14966
Età : 74
Netiquette : Il Joker WarnFull
Località : Roma
Nazione : Italia
Data d'iscrizione : 26.06.09
Punti : 27045

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.